Dati dell'intervistato

Cognome
Berisa
Nome
Gani
Data di Nascita
31 Maggio 1991
Luogo di Nascita
Pristina (Kosovo)
Note
L'intervista è stata realizzata il 21 novembre 2012 presso la Fondazione Museo storico del Trentino

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
37:33
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
Italiano
Progetto
International research on migrations
Luogo
Trento

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Kosovo,  Guerra del Kosovo, 1996-1999, 
Abstract
Gani Berisa nasce a Pristina, in Kosovo, nel 1991. All'età di sette anni assieme al fratello e alla madre emigrano in Trentino Alto Adige dove il padre si era già stabilizzato da alcuni anni. L'integrazione, data la giovane età, non comporta per i due fratelli nessun problema, riuscendo presto a trovare degli amici. Nel 2009 Gani e lo zio fondano l'“Associazione trentina in aiuto per i Balcani” che offre aiuto alle comunità più bisognose sia in Trentino che nel territorio della ex Jugoslavia. In chiusura d'intervista Gani esclude la possibilità di tornare a vivere in Kosovo in quanto, avendo passato in Italia quasi tutta la sua vita, si sente totalmente integrato con la comunità trentina.
Note
Il referente del progetto è Valentina Galasso

Scaletta tematica

Infanzia in Kosovo 00:00:00
Emigrazione in Italia 00:01:01
Percorso scolastico in Italia 00:02:45
Integrazione con la popolazione trentina 00:04:20
Associazione trentina in aiuto per i Balcani 00:04:55
Motivi che hanno portato all'emigrazione 00:09:56
Altre considerazioni sull'integrazione 00:11:10
Primo viaggio in Kosovo dopo essere emigrato e possibile rientro in patria 00:13:21
Rapporti con la cultura kosovara 00:15:52
Trasmissione della cultura kosovara 00:17:44
Considerazioni sull'immigrazione al giorno d'oggi 00:23:18
Considerazioni sull'esperienza migratoria 00:24:55
Rapporti con i connazionali e con gli italiani 00:29:19
Viaggi organizzati in Kosovo dall'Associazione trentina in aiuto per i Balcani 00:31:29
Conoscenti rimasti in Kosovo 00:33:44
Considerazioni sui trentini 00:35:04