Dati dell'intervistato

Cognome
Govette Vitti
Nome
Dirce
Data di Nascita
1950
Luogo di Nascita
Santana (Piracicaba (Brasile))
Nazionalità
brasiliana
Professione
assistente sociale
Note biografiche
Dirce nasce nel 1950 a Santana, frazione di Piracicaba. Discende da una famiglia originaria di Cortesano (Tn). I suoi nonni emigrarono verso il Brasile nel XIX secolo. Dirce vive in una comunità dove la maggioranza delle persone ha origini trentine. Lavora come assistente sociale per 25 anni. Nel 1990 sposa un trentino conosciuto durante uno scambio culturale. Rimane vedova sette anni dopo. È pensionata e vive a Santana.
Note
Intervista realizzata nel 2013.

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
00:52:28
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
portoghese; italiano
Progetto
Brasile. Lontananze sospese
Luogo
Santana ()

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Brasile, 
Abstract
Dirce ha 62 anni, vive a Santana, una frazione della municipalità di Piracicaba dove il 95% degli abitanti ha antenati trentini. Ha lavorato per 25 anni come assistente sociale. Nel 1987 ha visitato per la prima volta il Trentino grazie all'Associazione Trentini nel Mondo. Negli anni seguenti sono stati effettuati altri viaggi ed in occasione di uno di questi ha conosciuto Ruffino Vitti. I due si sono sposati nel 1990 e si sono stabiliti a Santana. Il matrimonio è stato molto felice ma breve, Ruffino è morto dopo soli sette anni. Dirce è attiva nella comunità e si impegna per mantenere vive le tradizioni trentine.

Scaletta tematica

Presentazione e descrizione della comunità di Santana – 00:00
La fondazione del paese da parte degli immigrati trentini – 00:50
Una comunità rurale e isolata – 04:00
Evoluzione della comunità, miglioramento delle condizioni di vita – 04:40
Disinteresse dei giovani verso la campagna – 06:10
Dervizio scolastico di Santana e Santa Olimpia – 06:50
La popolazione di Santana, quasi tutti discendenti di trentini – 07:10
Una comunità accogliente e inclusiva – 08:50
Circolo trentino di Piracicaba: tradizioni e feste – 09:55
L'arrivo degli antenati da Cortesano – 12:38
1987: primo viaggio in Italia, visita in Trentino, ristabilire i contatti – 13:55
1989: gli amici trentini ricambiano la visita – 17:16
Aumento dei contatti e degli scambi di visite – 18:40
Incontro e matrimonio con il trentino Ruffino Vitti – 19:20
La morte del marito dopo soli sette anni – 22:35
Un matrimonio felice – 22:55
Il ruolo della religione nella comunità in passato e oggi – 24:22
Apertura di una scuola in paese – 31:10
La vita dura delle donne in passato, il ricordo della nonna – 31:32
La vita moderna – 33:40
La buona fama della regione di Piracicaba – 34:25
Le difficoltà degli antenati – 34:50
Il contributo degli Italiani allo sviluppo di Piracicaba – 37:30
I trentini costretti ad emigrare a causa della guerra e della povertà – 38:36
Il bisnonno di Dirce, Bortolo Vitti – 40:46
Il mantenimento della tradizione trentina nei giovani – 42:04
Sentimento di appartenenza culturale all'Italia e al Brasile – 45:20
Lo stile di vita diverso, non sarebbe possibile per Dirce vivere in Italia – 46:50
La cultura trentina vissuta come un onore – 47:50
I discendenti dei trentini integrati nella cultura brasiliana – 49:20
La convivenza di culture e tradizioni diverse – 51:30