Dati dell'intervistato

Cognome
Dobrilla
Nome
Gianfranco
Data di Nascita
27 Marzo 1941
Luogo di Nascita
Pirano d'Istria (Slovenia)
Nazionalità
Italiana
Note biografiche
Gianfranco nasce a Pirano d'Istria. Nel 1947 la sua famiglia deve lasciare la città al passaggio del territorio alla Jugoslavia. Si stabiliscono quindi a Rovereto.
Note
L'intervista è stata realizzata il 15 settembre 2003

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
00:50:10
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
Italiano
Progetto
Esuli istriani, fiumani e dalmati
Luogo
Trento

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Seconda Guerra Mondiale,  Esodo istriano, giuliano e dalmata,  Foibe, 
Abstract
Gianfranco nasce a Pirano d'Istria, il padre lavora nelle saline come meccanico. Alla fine della seconda guerra mondiale agli Italiani viene chiesto di scegliere tra l'Italia e la Jugoslavia. Il padre di Gianfranco può scegliere tra alcuni impieghi in città italiane e sceglie la manifattura tabacchi di Rovereto. Il padre si trasferisce per primo e alla fine del 1948 la famiglia lo raggiunge. Gianfranco ricorda il travagliato viaggio da Trieste a Rovereto. Ricorda l'impatto con il nuovo ambiente, la vista del tutto nuova delle montagne e i primi giorni di scuola a metà anno scolastico. Ricorda la madre in preda ad una grande tristezza, spaesata e in ansia per i genitori rimasti in Istria. Dopo le prime naturali difficoltà l'integrazione nella comunità roveretana risulta positiva. Gianfranco ricorda diversi aneddoti: la morte della nonna, le visite ai parenti in Istria, la vita in Trentino, i rapporti con gli altri esuli.
Note
La referente del progetto è Elena Tonezzer

Scaletta tematica

Le origini e il lavoro del padre nelle saline – 00:00:00
La casa dei nonni e i tedeschi durante la guerra – 00:01:05
La scelta di trasferirsi a Rovereto – 00:04:02
I preparativi, il viaggio e il dazio – 00:08:40
Da Trieste a Rovereto – 00:12:56
Il viaggio e l'arrivo in Valsugana – 00:15:16
La vita a Rovereto e i nonni rimasti in Istria – 00:17:33
L'arrivo a Borgo Sacco e l'inserimento a scuola – 00:20:46
L'adattamento della famiglia e i ritorni in Istria – 00:23:26
Ricordi del transatlantico Rex e dei soldati jugoslavi – 00:26:16
L'estate dai nonni – 00:29:28
Il padre e il gioco del calcio – 00:37:07
I rapporti con i coetanei e altri ricordi – 00:39:45
Le foibe e un aneddoto sul lavoro del padre come fabbro – 00:42:56
I divertimenti e le gite – 00:45:34
I rapporti con i vicini trentini e con gli altri profughi – 00:47:54
Le recenti visite a Pirano – 00:48:39