Dati dell'intervistato

Cognome
De Bernardis
Nome
Roberto
Data di Nascita
26 Settembre 1949
Luogo di Nascita
Pola (Croazia)
Nazionalità
Italiana
Professione
funzionario regionale
Note biografiche
Roberto nasce a Pola ma la sua famiglia lascia l'Istria podo dopo a causa del passaggio di quei territori alla Jugoslavia. La famiglia si trasferisce a Genova dove Roberto lavora in marina e come giornalista. Partecipa al movimento studentesco locale. Nel 1969 si iscrive alla facoltà di Sociologia e si stabilisce a Trento. Roberto è stato dirigente di Lotta Continua, Assessore all'ambiente del Comune di Trento, membro attivo nell'associazionismo ambientalista trentino e presidente dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.
Note
L'intervista è stata realizzata il 22 dicembre 2004

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
01:16:25
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
Italiano
Progetto
Esuli istriani, fiumani e dalmati
Luogo
Trento

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Associazionismo,  Esodo istriano, giuliano e dalmata,  Movimento studentesco,  Movimenti politici extraparlamentari, 
Abstract
Roberto De Bernardis ricorda la propria infanzia e i sacrifici fatti dai genitori per ricostruirsi una vita in Italia dopo aver dovuto lasciare l'Istria in seguito alla fine della seconda guerra mondiale. Roberto ricorda sia episodi di solidarietà che le avversità affrontate come esule. Ripercorre gli anni trascorsi a Genova, le associazioni degli esuli e il proprio attivismo al loro interno, intenso soprattutto durante gli anni a Sociologia. Dopo essersi stabilito a Trento Roberto è stato membro di Lotta Continua e Assessore all'ambiente.
Note
La referente del progetto è Elena Tonezzer

Scaletta tematica

Le origini famigliari e i ricordi d'infanzia – 00:00:03
L'abbandono della casa di Pola – 00:01:10
L'accoglienza in Liguria e il trasferimento a Genova – 00:03:33
La rottura con il passato, la solidarietà e le feste con gli altri esuli – 00:06:40
Racconti sulla famiglia – 00:09:40
Rapporto attuale con cugini e parenti – 00:18:27
Memorie e tradizione – 00:19:20
Comunità multiculturali e terre di confine – 00:22:15
Le comunità istriane e la tutela delle minoranze – 00:23:51
Le associazioni degli esuli – 00:25:30
Etichette, discussioni e indennizzi – 00:27:10
Gli anni di Sociologia – 00:31:46
Trento all'epoca degli studi e l'offerta culturale – 00:39:34
Rapporto con sindacato e operai – 00:44:38
Archivio e eredità di Lotta Continua – 00:48:42
La pubblicistica e l'informazione – 00:54:30
Il lavoro come Assessore all'ambiente, le piste ciclabili e la raccolta differenziata – 00:57:41
La “settimana Trento – Ambiente” e i convegni – 01:05:40
Le associazioni animaliste – 01:07:48
Il rapporto con la popolazione – 01:10:28
I lavori con le realtà trentine per l'ambiente – 01:14:11