Dati dell'intervistato

Cognome
Cozzini Parenti
Nome
Rosi
Data di Nascita
28 Dicembre 1933
Luogo di Nascita
San leonardo in treponzio (Capannori)
Nazionalità
americana
Professione
Casalinga
Note biografiche
A 21 anni Rosi parte con il padre per l'America e raggiunge gli zii a Chicago. Conosce presto l'amico di uno zio, arrotino della Val Rendena, che dopo qualche anno diventerà suo marito.
Note
L'intervista è stata realizzata il 4 ottobre 2009

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
00:23:16
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
italiano, inglese
Progetto
Trentini americani. Storie di emigrazione negli Stati Uniti (I campagna)
Luogo
Chicago (USA)

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Arrotino,  Stati Uniti d'America,  Chicago, 
Abstract
Rosi descrive le sue origini e racconta l'arrivo negli Stati Uniti. A Chicago si ambienta facilmente e presto incontra il futuro marito, un arrotino della Val Rendena. Per Rosi questa è l'occasione di entrare in contatto con la vivace comunità trentina di Chicago. In seguito racconta di aver trascorso due anni in Trentino con due figli, per far loro conoscere la nonna. Tornata a Chicago con un altro figlio nato in Trentino, Rosi si occupa della casa, in cui abita anche un cugino che lavora col marito, e si impegna a parlare italiano con i figli. Rosi infine dichiara che la famiglia ha mantenuto vivo il rapporto con i parenti e con l’Italia, nonostante i numerosi cambiamenti avvenuti nel corso degli anni.
Note
Il referente del progetto è Vincenzo Mancuso

Scaletta tematica

Origini e arrivo in America – 00:00:10
Le prime impressioni e le frequentazioni – 00:03:43
Il marito – 00:06:32
La comunità trentina e le feste – 00:09:53
I suoceri e il lavoro – 00:11:13
La vita a Chicago e l’azienda del marito – 00:13:34
La lingua e il dialetto – 00:14:45
Figli e nipoti – 00:16:09
La prima volta in Trentino – 00:16:57
Il marito e il legame con il paese – 00:18:12
I “moleti” e la statua a Pinzolo – 00:20:25
I cambiamenti e il legame con l’Italia – 00:21:54