Dati dell'intervistato

Cognome
Gabrielli
Nome
Maria
Data di Nascita
15 Agosto 1945
Luogo di Nascita
Vermiglio
Note biografiche
All'età di circa sette anni Maria lascia il Trentino con la famiglia e si trasferisce in Cile. Vive a San Ramon dove il padre Attilio fa il contadino. In seguito si trasferisce più volte finché i genitori comprano una piantagione. Studia a Santiago e si stabilisce poi a Los Àngeles.
Note
Intervista realizzata il 29 febbraio 1992.

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
00:50:28
Sonoro
si
Lingua
spagnolo, dialetto trentino, italiano
Progetto
L'emigrazione trentina in Cile (1949 – 1974)
Luogo
Los Ángeles (Cile)

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Cile,  Stati Uniti d'America, 
Abstract
Maria Gabrielli emigra verso il Cile con la famiglia quando è ancora una bambina. Ricorda le difficoltà affrontate dai genitori nel coltivare la terra arida che venne loro assegnata nella colonia agricola di San Ramon. Negli anni la famiglia si trasferisce più volte per inseguire migliori opportunità lavorative cercando di restare unita.Vicino a Santiago riescono infine ad acquistare una piantagione di barbabietola da zucchero. Maria studia informatica e si stabilisce definitivamente in Cile.

Scaletta tematica

La famiglia Gabrielli e il ricordo della precedente emigrazione in Africa e in Germania del padre Attilio 00:00
La vita dei Gabrielli a Vermiglio 02:50
La decisione di emigrare in Cile e i ricordi di Maria 05:46
La terra della colonia di San Ramon 06:40
Il trasferimento a Santiago 07:30
Il lavoro nella nuova parcella e il trasferimento dopo due anni a Maipo 08:45
Il lavoro nel fondo a Maipo 12:24
La vita della famiglia a Maipo 15:06
L'atmosfera in famiglia e la qualità della vita 18:47
Maria a Santiago e la sorella negli Stato Uniti 29:20
Il percorso della famiglia di Maria dopo il 1968 30:42
I problemi dei Gabrielli sul lavoro 33:08
La morte del padre, la gestione della terra e i fratelli di Maria 35:29
I problemi del terreno dei Gabrielli 40:31
La formazione di Maria e il suo lavoro 41:49
Il matrimonio della sorella Pierina e considerazioni sulla vicenda migratoria della famiglia Gabrielli 44:05
Il rapporto con l'Italia 46:50