Dati dell'intervistato

Cognome
Brun
Nome
Mario
Data di Nascita
10 Settembre 1934
Nazionalità
italiana
Professione
Agricoltore
Note biografiche
All'età di diciassette anni lascia il Trentino insieme alla famiglia ed emigra in Cile. Arriva a Peñuelas dove riceve un terreno incoltivabile. Dopo due anni si sposta ad Ovalle. Lavora per qualche tempo come dipendente prima di acquistare 30 ettari di terra insieme al fratello. Nel 1982 decide di rientrare in Trentino insieme alla moglie e ai quattro figli.
Note
Intervista realizzata il 31 gennaio 1992.

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
01:02:53
Sonoro
si
Lingua
dialetto
Progetto
L'emigrazione trentina in Cile (1949 – 1974)
Luogo
La Serena (Cile)

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Cile, 
Abstract
L'esperienza migratoria di Mario Brun in Cile comincia nel 1951 e termina nel 1982 con il rientro in Trentino. Mario descrive la vita della famiglia prima della partenza, il padre è un piccolo agricoltore di Cembra. Mario accenna alla precedente emigrazione del nonno in Argentina. Nel 1951 i Brun decidono di partire per il Cile. Mario descrive il lotto di terra che viene loro assegnato nella colonia di Peñuelas: terra incoltivabile, paludosa e salina. Racconta dei lavori svolti fra Peñuelas, Ovalle e Vega Norte e poi dell'attività avviata con il fratello con l'acquisto di quasi trenta ettari di terreno. Nel 1961 Mario sposa una donna cilena. Ha un brutto ricordo degli anni della dittatura di Pinochet. Il suo racconto termina con il rientro in Trentino nel 1982.

Scaletta tematica

La famiglia Brun a Cembra 00:00
La decisione di emigrare in Cile e precedenti casi di emigrazione in famiglia 03:03
L'organizzazione della partenza e le aspettative dei Brun 05:27
L'arrivo in Cile: da Coquimbo a Peñuelas 08:17
Gli oggetti che i Brun portano in Cile dall'Italia 09:20
Le incoltivabili terre di Peñuelas e primi tempi 10:42
Mario va a Ovalle a lavorare come mezzadro 14:16
Il lavoro a mezzadria a Vega Norte, l'affitto e l'acquisto di una parcella di terreno 17:11
Il matrimonio di Mario nel 1961 e il rapporto con i Cileni 24:19
La produzione nella parcella acquistata e i rapporti con l'I.C.L.E. (Istituto di Credito per il Lavoro italiano all'Estero ) e la C.I.T.A.L. (Compagnia italo-cilena di colonizzazione agricola) 26:45
Il lavoro in campagna e l'acquisto di altra terra 33:55
La produzione e i figli di Mario 39:54
La qualità della vita negli anni Sessanta e Settanta 42:00
Le difficoltà ai tempi di Allende 45:20
I tempi dopo il colpo di Stato di Pinochet 50:29
L'azienda di Mario e la formazione scolastica dei figli 52:28
Il rientro in Italia: la casa, il lavoro e i figli 54:14