Dati dell'intervistato

Cognome
Marcon
Nome
Rino
Data di Nascita
29 Marzo 1935
Luogo di Nascita
Charleroi (Belgio)
Nazionalità
Italiana
Professione
Agente di commercio
Note biografiche
Figlio di genitori italiani, Rino nasce in Belgio. A Liegi completa gli studi e si sposa. Dopo un'esperienza lavorativa per un giornale belga, intraprende la carriera nell'ambito del commercio. Per ragioni di lavoro si trasferisce con la moglie a Bruxelles dove cresce i suoi figli.
Note
L'intervista è stata realizzata il 9 luglio 2013

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
20:13
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
Italiano
Progetto
L'emigrazione trentina in Belgio nel Novecento
Luogo
Tervuren (Belgio)
Note
Al minuto 05:10 il video salta e non si capisce la domanda dell'intervistatore.Da 12:46 a 13:28 l'intervistato parla in francese.

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Belgio,  Miniera, 
Abstract
Rino nasce e cresce in Belgio da genitori trentini. A Liegi e a Bruxelles studia, lavora e si sposa ma sceglie di mantenere la cittadinanza italiana. Ricorda l'atteggiamento discriminatorio che molto spesso ha visto da parte dei Belgi nei confronti degli Italiani e le dure condizioni di vita che dovevano subire gli immigrati, in particolare i minatori e le loro famiglie.
Note
I referenti del progetto sono Tommaso Pasquini e Vittorino Rodaro

Scaletta tematica

Le origini di Rino e dati biografici - 00:17
Essere italiano in Belgio nel secondo dopoguerra - 03:22
L'orgoglio di essere italiano secondo Rino - 04:04
La figura dell'italiano prima e dopo la guerra - 05:10
“Mangiamaccheroni”: i nomignoli dati agli immigrati italiani - 06:24
La vita in miniera degli italiani nel secondo dopoguerra - 06:50
I lavori degli italiani in Belgio - 08:03
I contatti di Rino con i minatori - 09:03
Le baracche di Liegi - 10:01
Vita scolastica e primi anni di Rino - 15:18
Il mestiere del padre - 16:46
Le tappe del lavoro di Rino e dei figli - 17:40