Dati dell'intervistato

Cognome
Nardon
Nome
Filippo
Data di Nascita
9 Ottobre 1972
Luogo di Nascita
Seraing (Belgio)
Professione
Guardia carceraria
Note biografiche
Filippo Nardon, nato a Seraing in Belgio nel 1972, è figlio di minatori trentini emigrati in Belgio. È oggi presidente del Circolo dei Trentini, conosciuto dopo la morte del padre nel 1988, e guardia carceraria.
Note
L'intervista è stata realizzata il 31 gennaio 2014

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
18:25
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
italiano e francese
Progetto
L'emigrazione trentina in Belgio nel Novecento
Luogo
Liegi (Belgio)
Note
Tra i minuti 08:46-12:00 e 15:44-16:12 l'intervista è in francese.

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Belgio,  Miniera, 
Abstract
Filippo Nardon è figlio di emigrati trentini arrivati in Belgio per lavorare nelle miniere di carbone. Durante l'intervista ricorda il lavoro del padre in miniera e parla dei suoi rapporti con l'Italia. In chiusura riflette sul processo di integrazione degli italiani in Belgio ed in particolare sostiene che, a differenza dei trentini, gli emigrati siciliani non si sono ancora del tutto integrati nella comunità belga.
Note
I referenti del progetto sono Tommaso Pasquini e Vittorino Rodaro

Scaletta tematica

Esperienza come presidente del Circolo dei trentini di Bruxelles – 00:00
Integrazione dei giovani trentini nella comunità belga – 03:22
Vita e lavoro del padre in miniera – 03:53
Parte dell'intervista in francese – 08:46
Rapporto con l'Italia – 12:00
Descrizione della sua esperienza lavorativa in Belgio – 13:00
Situazione delle carceri in Belgio – 14:06
Descrizione della famiglia – 14:41
Parte dell'intervista in francese – 15:44
Considerazioni finali sull'integrazione degli italiani in Belgio – 16:12