Dati dell'intervistato

Cognome
Bettoni
Nome
Battista
Luogo di Nascita
Bergamo
Professione
Prete
Note biografiche
Nato nel Bergamasco si trasferisce in Belgio il 7 gennaio 1983 per prendersi carico della comunità italiana in qualità di prete.

Dati tecnici dell'intervista integrale

Durata
18:56
Colore
si
Sonoro
si
Lingua
Italiano
Progetto
L'emigrazione trentina in Belgio nel Novecento
Luogo
Bruxelles (Belgio)

Contenuti dell'intervista

Soggetti
Emigrazione,  Belgio,  Miniera, 
Abstract
Battista Bettoni, nato nel bergamasco, si trasferisce in Belgio il 7 gennaio del 1983, per prendersi carico in qualità di parroco della comunità italiana. Durante l'intervista descrive l'attività che deve svolgere all'interno della diocesi, della situazione delle miniere negli anni '80, ormai chiuse, e delle questioni legate all'integrazione e alla discriminazione della comunità italiana a Liegi.
Note
I referenti del progetto sono Tommaso Pasquini e Vittorino Rodaro

Scaletta tematica

Motivi dello spostamento a Bruxelles – 00:00
Esperienze passate con l'emigrazione e decisione di emigrare – 01:20
Impressioni sulla comunità di Liegi – 03:03
La situazioni delle miniere, ormai chiuse, negli anni '80 – 04:37
Attività come parroco per la comunità italiana – 06:18
Integrazione, discriminazione e concetto di "comunità" degli italiani in Belgio – 11:56